LEGGI LE ULTIME NEWS INSERITE

 

NELLA SEZIONE "CALENDARIO VISITE"

E' INSERITA LA PROGRAMMAZIONE SETTIMALE DELLE VISITE E LE PRESTAZIONI

CHE VERRANNO EROGATE DI VOLTA IN VOLTA

PRESSO GLI ISTITUTI SCOLASTICI.

Cari genitori,

anche quest'anno scolastico è terminato e per i nostri bambini sono iniziate le meritate vacanze estive.

Durante l'estate procederemo come comunque con le visite di “Salute 10 e Lode”, che continueranno anche nei mesi di Luglio e Agosto. A tal proposito vi preghiamo di fare attenzione alle chiamate e ai messaggi che riceverete dal numero 392.5151627 che utilizziamo per fissare le prenotazioni delle visite.

Come da rituale, ogni fine anno è importante fare un bilancio della situazione e il nostro, possiamo dirlo, è assolutamente positivo.

Dal grafico potete notare che sono state erogate circa il 70% delle visite totali e, come vi abbiamo già comunicato, a Dicembre 2016 il progetto terminerà. Stiamo lavorando sodo per completare nel migliore dei modi un'iniziativa che si è rilevata tanto impegnativa quanto appagante.

La novità assoluta che ci porterà il nuovo anno scolastico è l'inizio dell'erogazione delle Visite Endocrinologiche. Grazie ai Dottori Stefano Serra ed Emanuele Serra sono stati messi a punto dei protocolli sanitari che seguiremo per l'erogazione della visita specialistica, che verrà erogata da settembre 2016.

Per eseguire lo screening Endocrinologico utilizzeremo un metodo “innovativo”, infatti voi genitori sarete protagonisti ed assolutamente partecipi.

Verrà infatti consegnato un questionario sulle abitudini alimentari e motorie di tutta la famiglia. In base ai questionari il medico valuterà quali sono i bambini che necessitano o meno di una visita Endocrinologica completa, che verrà erogata gratuitamente presso il Cedian.

Approfittiamo di questo spazio per parlarvi anche di una importante iniziativa promossa dal Cedian in collaborazione con “Radio Barbagia”: nel mese di Novembre del 2015 è nata “Informa Salute”, trasmissione radiofonica che ha lo scopo di dare informazioni e risposte in ambito medico.

Il Dott. Giovanni Marinosci, creatore e ideatore della trasmissione nonché Amministratore del Cedian, ha realizzato assieme al nostro team un vero e proprio studio radiofonico direttamente presso gli uffici Amministrativi del Centro Diagnostico, collegandolo in diretta con la regia dell'emittente radiofonica.

Il programma ha previsto per ogni puntata la presenza di un medico in studio con lo scopo di parlare di patologie inerenti una specialità medica o di un particolare argomento medico. Il Dott. Giovanni Marinosci ha svolto il ruolo di moderatore e presentatore, intervistando il medico e inserendo in diretta degli ascoltatori. Durante ogni puntata è stato messo a disposizione un numero telefonico per poter intervenire in diretta e porre domande ai medici in studio.

La prima stagione di “Informa Salute” si è appena conclusa dopo la trasmissione di ben 30 puntate, che sono andate in onda in diretta tutti i mercoledì dalle 11:00 alle 12:00 e in replica il sabato dalle ore 15:00 alle 16:00 sempre su Radio Barbagia.

Ci teniamo a sottolineare che ben due puntate di “Informa Salute” son state dedicate al progetto “Salute 10 e Lode”, dove sono state descritte le visite Mediche specialiste gratuite erogate nell'ambito dell'iniziativa, i medici e i membri dello staff coinvolti, i numeri delle visite erogate e ancora da erogare e in generale l'intera organizzazione del progetto.

Nel sito www.cedian.it potrete riascoltare tutte le puntate cliccando nell'area dedicata alla trasmissione.

Col rischio di essere ripetitivi, vi ricordiamo di nuovo che le visite continueranno anche durante l'estate, perciò vi chiediamo massima disponibilità per consentirci di terminare entro dicembre 2016 l'erogazione delle stesse.

Per ogni richiesta o chiarimento chiamate al numero 392.5151627, un nostro operatore sarà a disposizione per darvi qualsiasi tipo di informazione, come ad esempio per dirvi quante visite sono state erogate a vostro figlio e quante ancora devono essere eseguite.

 

Arrivederci alla prossima news.

 

Nuoro, 8 Luglio 2016